AMIGURUMI

 

FERMAPORTA

GNOMO AMIGURUMI

 

OGNI ANNO SI ARRIVA NEL PERIODO PRE NATALIZIO E SI COMINCIA A FARE I CONTI CON I REGALI. SEMPRE ALLA RICERCA DI QUALCOSA DI ORIGINALE, DI POCO VISTO E PERCHE’ NO, ANCHE DI ECONOMICO. COSI’ FINIAMO CON IL REGALARE SEMPRE LE STESSE COSE. A TAL PROPOSITO VI VOGLIO DARE UN SUGGERIMENTO CHE E’ VALIDO SI PER NATALE, MA ANCHE PER IL RESTO DELL’ANNO. BASTERA’ CAMBIARE I COLORI E VOILA’ …

L’IDEA DI OGGI E’ UNO GNOMO FERMAPORTA. UN REGALO CHE SARA’ SIA DECORATIVO CHE FUNZIONALE…IL COSTO E’ MOLTO CONTENUTO E VI BASTERANNO CIRCA 3 ORE DI LAVORO. IO DI SOLITO LI REGALO IN COPPIA….INTANTO GUARDIAMO LO SCHEMA E COMINCIAMO PROPRIO DAL CAPPELLO.

CAPPELLO

 

FATTO IL CAPPELLO  POSSIAMO IMBOTTIRE E METTERE DA PARTE.

PASSIAMO ORA ALLA PARTE INFERIORE, FONDO E BARBA

FONDO

 

AVRETE NOTATO CHE LA BASE HA 60 PUNTI BASSI COME IL CAPPELLO. QUESTO NON E’ UN CASO, ANZI E’ IMPORTANTISSIMO AVERE LO STESSO NUMERO DI PUNTI SUI DUE PEZZI, IN MODO RESTINO BEN PROPORZIONATI E SEMPLICI POI DA CUCIRE. SE DECIDETE DI CAMBIARE IL PROGETTO RICORDATE CHE IL NUMERO DEI PUNTO DEL FONDO E DEL BORDO DEL CAPPELLO, DEVONO ESSERE SEMPRE UGUALI.

FATTO IL FONDO MANTENIAMO SEMPRE LE 60 MAGLIE BASSE.

RICOMINCIAMO CON UN GIRO IN COSTA DIETRO E POI INIZIAMO AD INSERIRE IL PUNTO PELLICCIA.

VI RICORDO CHE I GIRI VANNO TUTTI CHIUSI A PUNTO BASSISSIMO E CHE IL LAVORO VA ORIENTATO DIVERSAMENTE TRA PUNTO BASSO E PUNTO PELLICCIA. IL SECONDO INFATTI SI LAVORA DAL ROVESCIO VERSO IL DRITTO.

ECCO LO SCHEMA

BARBA

I GIRI DI PUNTO PELLICCIA SONO 4…ALLA FINE BISOGNA CHIUDERE CON DUE GIRI DI PUNTO BASSO. IMPORTANTI SIA PER CUCITURA DEL NASO CHE DEL CAPPELLO.

NASO

 

IL NASO VA IMBOTTITO POCO E CUCITO SUI DUE GIRI DI PUNTO BASSO.

CUCITO IL NASO ANDRETE AD APPOGGIARE IL SACCHETTO ALL’INTERNO DELLA BASE. NEL SACCHETTO POTRETE METTERE SABBIA, RISO, SASSOLINI O QUALSIASI COSA VI VENGA IN MENTE, L’IMPORTANTE E’ SIGILLARE BENE IL SACCHETTO. INSERIRE INTORNO A QUEST’ULTIMO DELL’IMBOTTITURA PER PUPAZZI E CUCIRE BASE E CAPPELLO.

COME MOSTRATO NEL VIDEO, SI CUCE PRENDENDO UN PUNTO IN COSTA SULLA BASE E UN PUNTO NELLA SECONDA FILA DI PUNTI BASSI DEL CAPPELLO.

FATTO QUESTO PASSAGGIO IO HO RIPRESO L’UNCINETTO E RIFATTO UN GIRO DI PUNTO BASSO PER ALLUNGARE IL CAPPELLO.

FATTO ANCHE QUESTO VI BASTERA’ PRENDERE DEL FILO ROSSO E CUCIRE IL BORDO DEL CAPPELLO TRA IL PRIMO GIRO DI PUNTI BASSI E DI PUNTO PELLICCIA.

AVETE CONCLUSO COSì IL VOSTRO LAVORO. SONO CIRCA 3 ORE DI IMPEGNO PER UN RISULTATO CERTO  ED ECONOMICO

MA COME DICEVO ALL’INIZIO, NON FERMIAMOCI AL NATALE. UN FERMAPORTA E’  UTILE TUTTO L’ANNO…QUINDI CAMBIANDO I COLORI SARA’ UN OGGETTO DA RIPROPORRE IN TANTE OCCASIONI E CON DETTAGLI NUOVI. PER ESEMPIO POTRESTE INSERIRE DELLE FARFALLE  E DEI FIORI SUL CAPPELLO PER FARNE UNA VERSIONI PIù PRIMAVERILE…OPPURE APINE E FOGLIE PER L’ESTATE….INSOMMA LA VOSTRA FANTASIA FARA’ IL RESTO.

ECCO QUI IL LINK DIRETTO PER VEDERE IL TUTORIAL PASSO PASSO


 

Questo amigurumi di difficoltà media. è un’idea per bomboniere nascita o idea regalo. La lavorazione è tutta a punto basso con opportuni aumenti e diminuzioni per dare la giusta forma  al personaggio.

NEONATO CHE GATTONA:  

idea per una bomboniera nascita con la tecnica amigurumi

Schema:

Gambe/legs (x2)

  • 1)  Anello magico con 6 p.b. ( magic ring, 6 sc) 6
  • 2)  2 pb in ogni punto sottostante ( 2 sc in esch stitch) 12
  • 3-9) 1 punto in ogni punto sotto ( 1 sc in esch stitch) 12
  • 10) Avvicinare le gambine. lavorare 5pb sulla prima gamba e 5 pb sulla seconda ( join legs, 5sc first legs, 5 sc second leg) 10
  • 11/13) righe di andata e ritorno da 10pb ( row  10 sc) 10
  • 14) 1 diminuzione, 6pb, 1 diminuzione  ( 1 decrease, 6sc, 1 decrease) 8
  • 15) (lavoro in tondo) 8pb sul lato lungo, 6pb sul bordo, 8pb sull’altro lato lungo, cioè le gambe e di nuovo 6pb a risalire 36
  • 16/19) 1 pb in ogni pb sotto ( 1sc in each stitch) 36
  • 20) fare 1 diminuz ad ogni lato x ogni giro eseguito fino ad arrivare ad avere un totale di 20pb ( 1 decrease x each side up to 20sc)  imbottire ( fill with stuffing)
  • dividere i 20pb in due parti….10pb verranno usati perlavorare un braccio e gli altri 10 per lavorare l’altro braccio…per un tot di 4 righe. Imbottire e chiudere

Testa / head

  •  1) Anello magico con 6pb ( magic ring, 6 sc)  6
  • 2)  2pb in ogni punto sotto ( 2 sc in each stitch)  12
  • 3) 1pb e 1 aumento per tutto il giro ( 1 sc e 2sc in next stitch)  18
  • 4) 2pb e 1 aumento per tutto il giro( 2sc e 2 sc in next stitch)  24
  • 5) 3pb e 1 aumento ( 3sc e 2 sc in next stitch)  30
  • 6) 4 pb e 1 aumento ( 4sc e 2 sc in next stitch)  36
  • 7/12) 1 pb in ogni punto sottostante ( 1 sc in each stitch) 36
  • 13) 4 pb e 1 diminuzione ( 4sc e 1 decrease)  30
  • 14) 3pb e 1 diminuzione ( 3sc e 1 decrease)  24
  • 15) 2pb e 1 diminuzione ( 2sc e 1 decrease) 18
  • 16) 1pb e 1 diminuzione ( 1sc e 1 decrease) 12
  • tagliare il filo e imbottire(make a knot, cut the yarn whit scissor and fill whit stuffing)

Cappello/hat

  • 1) anello magico con 6pb ( magic ring, 6sc)
  • 2) 2pb in ogni punto sottostante ( 2 sc in each stitch from last round) 12
  • 3) 1 pb e  1 aumento ( 1 sc, 2 sc in next stitch) 18
  • 4) 2pb e 1 aum ( 2sc, 2sc in next stitch) 24
  • 5) 3pb e 1aum ( 3sc, 2 sc in next stitch) 30
  • 6) 4pb e  1 aum ( 4sc, 2 scin next stitch) 36
  • 7/14 1pb in ogni punto sottostante ( single crochet in each stitch) 36

 

Lo schema abbinato al tutorial è semplice da seguire ed il risultato assicurato. Divertitevi ad aggiungere decorazioni per rendere unico il vostro lavoro.

Vi metto il link diretto per seguire il tutorial 

https://

 

******************************************************************************

 

 

 

*****

GHIRLANDA

 

ghirlanda fuoriporta

 

 

GHIRLANDA FUORI PORTA CON FIORE E FATINA IN AMIGURUMI

Questa ghirlanda è un’idea per un fuoriporta un po’ diverso dal solito. Non è legato ad una stagione ne ad un periodo dell’anno. Pensata per la camera della mia piccola Sofia, la ghirlanda è personalizzata con il suo nome e vi accoglie alla porta della sua cameretta. Un’idea regalo, un modo per decorare una stanza, un elemento decorativo che potete modificare facilmente ed adattare a tanti stili diversi. Ovviamente cambiando il personaggio  può diventare anche una ghirlanda nascita….insomma un po’ di fantasia ed il gioco è fatto.

Per il fiore partiamo dall’anello magico e allarghiamo il lavoro aumentando in modo regolare il lavoro. Partiamo con 6pbassi nell’anello magico e carichiamo 6 aumenti per giro. Quando al larghezza ci piace, facciamo almeno dai 2 ai 4 giri senza aumenti per dare lo spessore e poi cominciamo a diminuire. Per la diminuzione si parte sempre dall’ultimo aumento fatto. Se ho fatto 5 pb e 1 aumento nell’ultimo giro, ricomincerò con 5 pb ed 1 diminuzione….Ad ogni giro si eseguono 6 riduzioni fino a chiudere completamente il fiore. Prima di chiudere del tutto imbottire ed eseguire le cuciture per gli spicchi. 

Più particolare il lavoro del cappello….ma è più facile da fare che da raccontare….

vi lascio il link dei video

https://

 

 

 

 

******************************************************************************

MINION

 

 

Forse il personaggio più amato dei bimbi per la loro simpatia e per essere buffi pastccioni. L’amigurumi che li riguarda è uno dei più semplici, grazie alla forma cilindrica  eregolare del corpo. Con il semplice cambio colore si realizza la parte della tuta e quella della testa.. Semplici anche i dettagli

Per questo progetto ho usato del filo acrilico e dell’imbottitura sintetica per amigurumi. Di solito sono prodotti facilmente reperibili in merceria a costo contenuto.

Ideali come pensierini, idee regalo, bomboniere, portachiavi e tutto quello che la fantasia ci suggerisce. Sul mio canale youtube puoi trovare anche una sacca e un astuccio raffiguranti lo stesso personaggio.

Vi lascio il video

 

 

https://

questo è il link della sacca

https://

 

 

******************************************************************************

 

 

 

COCCINELLA

Coccinella amigurumi

Anche questo è un amigurumi semplicissimo, con un livello di difficoltà basso.

A corpo unico, con aumenti e diminuzioni tutta la parte del corpo è un pezzo unico. Separatamente vanno preparati testa e macchie da cucire o incollare sul dorso. I colori oltre il classico rosso e nero, sono i toni pastello, dal celeste al giallo.

Ideali per tantissimi lavori. Calamite, portachiavi, segnaposto, bomboniere, applicazioni per coperte e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.

sarà facile per voi capito il modo di procedere di rimpicciolire o ingrandire il progetto.

Ecco il tutorial per realizzare le cocinelle

https://

 

 

 

 

******************************************************************************